IMG-20191117-WA0002

Domenica 17 Novembre a Giaveno si sono svolte le qualificazioni valide per le  finali dei campionati italiani che si disputeranno il 7 dicembre ad Ostia . Il Judo Club Inoue ha qualificato due atleti su tre partecipanti . Prima citazione per Lombardino che si classifica terzo e per il secondo anno di fila non riesce a passare contro avversari nettamente inferiori , la tensione gioca un brutto scherzo , Panizza nella stessa categoria arriva secondo , serietà ed impegno fanno la differenza , finali meritate . Pezzuto batte un avversario ostico e si qualifica per il secondo anno consecutivo , ormai una conferma .Continuo a sostenere che risultati di questo livello , ottenuti in condizioni non proprio agevoli rispetto ad altre società , non sono mai banali . Appuntamento ad Ostia

PhotoCollage_20191110_030847557

Partenza all’ alba per Judo Club Inoue che si reca a Varese per il trofeo internazionale Sankaku edizione 2019 . 3 medaglie su 4 partecipanti in una gara di alto livello direi che mi fanno trascorrere una domenica serena . Marco arriva 2° vincendo un incontro storico contro un bronzo agli ultimi campionati italiani di categoria , Asia batte un’olandese facendo il bis in finale , top class . Francesca vince 2 incontri su 4 in una categoria difficile dando tutto quello che aveva , Francesco cresce di gara in gara ed arriva quinto , ad un ragazzo che un anno fa era ricoverato in ospedale per un intervento delicato , non posso  chiedere di più e gli stringo la mano ringraziandolo.

Potrei raccontare tante cose di questa giornata , ma le emozioni le tengo per me e le condivido con i miei ragazzi , stanchi ma contenti in una gara vera dove non ci si risparmia e si arriva alla meta esausti dopo le botte prese e date .Alcuni mi dicono “chi te lo fa fare “,io rispondo che preferisco occupare il mio tempo cosi .

Per le foto cliccare qui

PhotoCollage_20191104_005302483

Edizione 2019 del Trofeo disputato ad Asti e ben organizzato .9 sono stati i partecipanti del Judo Club Inoue , visto il basso coefficiente di difficoltà 7 atleti , come si dice in gergo judoistico , sono andati a medaglia . Non hanno avuto la minima difficoltà Francesca , Emanuel ed Asia classificandosi primi . Denise si procura un fastidioso stiramento al retto femorale ed arriva seconda . Tommaso , Francesco e Marco autori di una buona prova e terzi classificati . Youssef e Marcello incappano in una giornata sfortunata . Appuntamento di cartello sabato prossimo a Varese  per una competizione decisamente di un altro spessore .

Per tutte le foto cliccare qui

PhotoCollage_20191020_095836899

Il JUDO CLUB INOUE ha partecipato con 9 agonisti e 9 pre agonisti all’ edizione 2019 della coppa città di Torino disputata al PalaRuffini . Non mi sento di commentare i risultati dei miei atleti perché passa tutto in secondo piano rispetto alle notevoli note negative rilevate durante una lunghissima e logorante giornata di gara , iniziata alle 8 del mattino e conclusa alle 20.30 di sera per i più fortunati . Direi che un bambino di sei anni che si pesa alle 13.30 ed il primo incontro lo disputa alle 17.30 si commenta da solo , genitori che dopo ore ed ore di attesa snervante continuano a chiederti quando combatterà il loro figlio si commenta da solo , le espressioni dei bambini stanchi e stufi di aspettare il loro turno sono la nota peggiore di una competizione in cui se l’attesa è fisiologica tutto ci può stare , se l’attesa è infinita No. La cosa peggiore è che nelle nostre palestre nei giorni post gara la faccia ce la mettiamo noi allenatori , per convincere i genitori che la gara dopo andrà meglio la faccia ce la mettiamo sempre noi allenatori , tutto questo non fa bene al judo , soprattutto perché qualcuno vive di questo , e certe esperienze fanno sì che l’anno dopo non si rinnovino tutte le iscrizioni .Per cui mi sento di scusarmi con i genitori che hanno portato i loro figli , sperando che certe situazioni non si verifichino più . Un consiglio che mi sento di dare a qualcuno è quello di farsi un po’ di scrupoli quando si dirige un incontro senza pensare di sapere più degli altri mostrando una supponenza che renderebbe irritante anche il Dalai Lama . Detto questo direi che i veri eroi sono stati i presidenti di giuria che si sono presi la briga di fare il più in fretta possibile per accontentare tutti , hanno un ruolo non facile . Sono stati bravi e pazienti anche gli ufficiali di gara ( quelli modesti ) eccetto qualche rarissimo caso , persone capaci di sbolognarsi ore ed ore sul tatami cercando di sbagliare il meno possibile , anche loro sono umani . Ringrazio di cuore Marco , Denise , Asia , Tommaso e Francesco che nonostante abbiano terminato la loro gara si sono fermati per aiutarmi con i più piccoli , questo è il JUDO CLUB INOUE , un gruppo unito davvero , è inoltre una risposta a chi , in certi esami , ostenta 50 e più anni di judo a discapito della loro giovane età per avere 5 minuti di celebrità nella sua vita e farsi dire bravo .

Per le foto della gara cliccare qui

smart

Sono orgoglioso di comunicare la promozione al grado di cintura nera 1° Dan della nostra atleta Salla Denise. Ci sarebbero tante cose da dire sulla mia preziosissima atleta , il cammino per arrivare a questo traguardo è stato lungo e faticoso . Quando consegni la cintura nera ad una tua atleta e vedi il suo sorriso ti rendi conto del tempo che passa , ma soprattutto hai la speranza che il tuo judo possa essere tramandato alle generazioni future , sono sicuro che una persona che ormai non c’è più direbbe ” il 1° Dan non è un punto di arrivo bensì un punto di partenza ” , quando è successo a me sbuffavo perché ero giovane , adesso capisco e cerco di trasmettere gli stessi valori . Grazie Denise .

L’ASD JUDO CLUB INOUE DA IL BENVENUTO A TUTTI I SUOI ATLETI PER LA STAGIONE SPORTIVA 2019 – 2020 PRESSO LA SCUOLA “ N. TOMMASEO” IN VIA DEI MILLE 15 A TORINO

images1K3OSWF6

ORARI DEI CORSI :

Lunedì ore 18 – 19.30 scuola Tommaseo

Martedì ore 16.30 – 18 scuola Tommaseo

Mercoledì ore 18 – 19.30 scuola Tommaseo

Giovedi ore 16.30 – 18 scuola Calvino

Venerdi ore 16.30 – 18 scuola Tommaseo

Venerdì ore 18 – 19.30 scuola Tommaseo

ATTENZIONE :

Le lezioni inizieranno Mercoledì 11 Settembre per proseguire venerdì 13 settembre

Il regolare svolgimento delle lezioni comincerà da lunedì 16 settembre e proseguirà con gli orari sopra elencati , fatta eccezione per la scuola Calvino in cui le lezioni inizieranno giovedì 3 Ottobre.

Per i nuovi iscritti le porte si apriranno con delle lezioni di prova il:

Martedì 24 settembre ore 16.30 – 18 scuola Tommaseo

Giovedi 26 settembre ore 16.30 – 18 scuola Calvino

Venerdì 27 settembre ore 16.30 – 18 scuola Tommaseo

Per qualsiasi informazione contattare L’ Allenatore Mazzer Roberto al numero 338 7470709

VI ASPETTIAMO NUMEROSI

dav

Anche quest’anno il JUDO CLUB INOUE ha partecipato al ritiro estivo di ZADINA della durata di una settimana . Visto che il protagonista non sono di certo io voglio ringraziare uno per uno i miei 14 eroi che si sono sbolognati più di 5 ore al giorno di allenamenti a partire dalle 7 del mattino per finire alle 19.30 di sera con temperature mai al di sotto dei 30 gradi , complimenti a tutti voi . Grazie di cuore a Marco , Francesco , Denise , Youssef , Giulia , Emanuel , Tommaso , Gabriele , Marcello , Asia , Francesca , Mario . Citazione particolare per i più piccoli e nuovi della nidiata Bianca e Matteo , bravissimi ad inserirsi nel mondo del judo . Mi fa piacere pensare che tra tanti anni esperienze del genere rimangano nel cuore soprattutto per il gruppo che si è creato e che si integra di anno in anno .

Per le foto cliccare qui

PhotoCollage_20190608_090104282

Venerdì 7 giugno , in occasione dell’ ultimo giorno di scuola , nella sede del JUDO CLUB INOUE sono stati effettuati i passaggi di grado con consegna di diplomi e cinture ai ragazzi che hanno avuto la costanza e la preparazione per poter essere promossi al grado successivo . Sinceramente i numeri di quest’anno sono inferiori alla stagione precedente , il judo è uno sport di fatica e sacrificio , per cui con il passare del tempo la selezione diventa naturale e resta solo chi ci crede realmente . Purtroppo le fotografie sono un’arma a doppio taglio , vedere quelle degli anni precedenti con i tuoi atleti che crescono vuol dire che gli anni passano inesorabilmente , ma significa anche che se sono ancora con te hai fatto un buon lavoro . Oltre  fare i consueti e leciti ringraziamenti ai genitori che mi affidano i loro figli , colgo l’occasione per ringraziare il mio maestro Luciano Caimotto scomparso  da pochi giorni  che ha lasciato un vuoto incolmabile dentro di me , anche lui 37 anni fa mi consegnò la mia prima cintura , da quel momento è cominciato tutto , se sono ancora qua a fare quello che mi piace è solo grazie a lui .

Per le foto cliccare qui

PhotoCollage_20190602_105059773 Ultima gara prima della sosta estiva per il Judo Club Inoue , ci siamo spostati in provincia di Novara dall’amico e maestro Ballarini . Competizione pressoché amichevole utilizzata appositamente per chi è inesperto e disputa poche gare , oppure per coloro che si vogliono allenare . Abbiamo goduto anche della compagnia degli ormai inseparabili amici di Santena , società a cui siamo legati sia per rapporti di amicizia tra i ragazzi e sia per collaborazione sul tatami . 10 sono stati i nostri atleti  , 82 su 100 i punti conquistati , 2° posto su 23 società partecipanti , i singoli risultati non mi sento di commentarli visto lo spirito e la difficoltà della gara , mi sento di dire bravi ai miei ragazzi che , invece di stare a casa e di essere già in spirito vacanziero e di fine anno , si sono impegnati per far vincere la coppa alla società , grazie ed appuntamento agli allenamenti estivi , il Judo Club Inoue non si ferma mai . Per tutte le foto cliccare qui

PhotoCollage_20190527_065832377

Weekend impegnativo per i miei ragazzi , il Judo Club Inoue ha avuto 14 atleti
impiegati in due competizioni . Orgoglioso di Pezzuto Emanuel , quarto nella
ranking list italiana e selezionato per rappresentare la squadra regionale in
una gara proibitiva , stagione da incorniciare .
La domenica 13 piccoli atleti hanno partecipato alla competizione di Torino
organizzata sapientemente dalla società Jigoro Kano Torino , gara con tempi
di gara rispettati ma soprattutto all’insegna del Fair play .
Tolto qualche rara eccezione , i miei atleti erano quasi tutti alla loro prima
esperienza , ovviamente la priorità non era il risultato ma essersi messi in
gioco in un contesto diverso dalla propria palestra , per cui ringrazio
vivamente i genitori che non si sono impauriti ed hanno deciso di portare i
loro figli . Posso solo permettermi di dire che i risultati sul tatami si
ottengono con il lavoro , è difficile spiegare ai genitori che perplessi
chiedono il perché di certe sconfitte . Di sicuro non si può pretendere un
buon risultato con un allenamento settimanale unito a più attività sportive
svolte durante la settimana , vincolare i ragazzi ad una moltitudine di
impegni non aiuta di sicuro.
Ringrazio di cuore i partecipanti Miriam , Bianca N. , Edoardo , Yassin , Anita ,
Matteo , Nicolò , Gabriele , Alexander , Clara , Bianca B. , Leonardo ,
Citazione particolare per Michele che si è sbolognato 8 incontri perché
prestato alla Società di Cavagnolo , guerriero .
Un ‘ altro valido lottatore è stato Gabriele , che , come me , è stato 6
ore dentro un palazzetto e mi ha aiutato nonostante abbia da poco subito
un’operazione delicata , il Judo è anche questo
Appuntamento per l’ultima fatica del prossimo Weekend a Borgolavezzaro .
Per le foto cliccare qui