Archives

All posts for the month aprile, 2019

PhotoCollage_20190415_155657048

MARCELLO ed EMANUEL siete GRANDI

Domenica 14 i due esordienti B del Judo Club Inoue hanno affrontato una difficilissima competizione a livello nazionale valida per il Trofeo Italia disputata a Riccione , gara in cui hanno partecipato tutte le più grosse società d’Italia a livello giovanile . Marcello nei – 42 kg finalmente disputa la gara della vita e si toglie la soddisfazione di vincere tre incontri e di battere l’arroganza e la supponenza di alcune società e dei loro tecnici che danno il risultato già per scontato . Bravo e coraggioso . Emanuel ottiene il risultato più importante della sua carriera e si classifica  terzo  nella categoria degli oltre 81 kg , vince la finale per il terzo posto uscendo sfinito per lo sforzo , dimostrando di sopperire a carenze tecniche con il coraggio di chi vuole vincere . Grazie al maestro Giorda , persona che mi tengo stretta perché capace di trasmettere tanto , grazie al mio nuovo amico Mario Bianchino , valido compagno di viaggio . Continuo a non capire cosa mi spinga , senza guadagnare mai una lira , a portare i ragazzi in giro per l’Italia e ad arrivare a tarda notte stanco morto . Poi vedi gli occhi contenti dei tuoi ragazzi , ti basta ed avanza e ti dici ” è uno sporco lavoro ma qualcuno dovrà pur farlo “.

Per le foto cliccare qui

PhotoCollage_20190408_081245343

Edizione 2019 del trofeo di Villadossola in cui il Judo Club Inoue ha partecipato con 8 atleti . Soddisfazione a metà viste alcune belle prestazioni . L ‘ altra faccia della medaglia riporta invece qualche inversione di marcia rispetto ad altre gare . Male gli esordienti A , Mario e Francesca perdono tutti gli incontri dimostrando ancora immaturità sia per la categoria di peso che non gli apparteneva e sia per la gestione degli incontri . Asia fa il compitino arrivando terza nei – 36 kg dove poteva comodamente vincere , anche lei distratta . Emanuel perde entrambe gli incontri comportandosi benissimo nel primo e malissimo nel secondo . Lombardino terzo e Tommaso quinto ma meritavano entrambe la medaglia , buona prestazione . Denise fuori categoria di peso e parecchio malandata cede il passo ma rimane sempre al top . Citazione particolare per Maccione , si classifica secondo con due vittorie , cede in  finale contro un avversario più pesante e quotato ma dando l’anima fino all’ ultimo secondo lasciando un intero palazzetto con il fiato sospeso . Quando finito il match e applaudono più lo sconfitto che il vincitore , quando il tuo avversario ti ringrazia vuol dire che puoi tornare a casa soddisfatto di aver dato tutto ma soprattutto avere reso orgoglioso chi ti allena da quando hai cominciato questo percorso , grazie di cuore Marco .

Per le foto cliccare qui