Archives

All posts for the month novembre, 2015

IMG_2912Nella foto fantastico ippon di Asia

Il Judo Club Inoue ha partecipato con ben 22 Atleti al trofeo città della Mole svoltosi a Leinì.Una gara estenuante durata 12 ore,iniziata alle 9 del mattino e terminata alle 21 della sera con la gara a squadre della categoria ragazzi.Un plauso alla classe arbitrale un po’ ridotta come numero che si è sbolognata 12 ore di gara con errori comprensibili vista la durata della competizione.L’esempio più negativo invece è stato trasmesso da alcuni pseudo allenatori che hanno usato una gara a squadre di ragazzi di soli 10 anni come mezzo per evidenziare limiti caratteriali e dando un pessimo esempio di come ci si dovrebbe comportare nei confronti di un ufficiale di gara e soprattutto non badando all’educazione di alcuni dei loro atleti,insomma,fieri di non appartenere a certe società e soprattutto di cavarsela con i mezzi a disposizione.

Alla competizione a squadre hanno partecipato Panizza Tommaso 27 kg,Lombardo Marcello 30 kg,Salman Myryam 35 kg,Fascia Francesco 40 kg,Cai Angelo 45 kg.Bisogna solo fare i complimenti a questi ragazzi che dopo la competizione individuale si sono cimentati ad un’ora piuttosto tarda in una faticaccia totalizzando in tutto 7 incontri a testa ed anche in categorie di peso non proprio corrispondenti al peso reale,il risultato non è stato ottimo,la cosa più importante è stata l’impegno e l’unione di squadra,bravi tutti.

Nella competizione individuale i risultati sono stati di ottima fattura con i primi posti di Asia che continua a macinare avversari senza distinzione di sesso ed a strappare applausi a scena aperta.Kashmire continua a vincere senza particolari problemi e con coraggio,Tommaso Dragone primo con grinta e vincendo sempre prima dello scadere,Marta con il terzo primo posto su tre gare,ottima atleta,Maccione ormai dominatore della sua categoria e convocato nella selezione regionale,segno di impegno e costanza negli allenamenti.

Si sono classificati secondi Stella,bravissima,Leonardo determinato,Fascia,ormai tornato sui suoi standard abituali,Marcello,judoka completo,Emanuel,ritornato dopo lunga assenza ma allenato per sostenere tre incontri,Tommaso Panizza non ha mai mollato di un centimetro.

Terzi classificati Myryam,esempio di coraggio e determinazione,Pietro e Davide,da apprezzare l’impegno al massimo negli incontri,Ali autore di ottimi incontri ed in costante crescita,Lorenzo ottimo atleta ed in miglioramento,Francesca un po’ bloccata dalle prese degli avversari,Angelo in una categoria proibitiva,Vittorio un po’ distratto,Andrei deciso e determinato.Una citazione particolare va a Martini Gabriele con due sconfitte ma una vittoria che vale una stagione per coraggio e resistenza in un incontro con un avversario di una società più blasonata e sconfitto senza paura,bravo.

Quinto classificato Boano Gabriele,parecchio distratto.

Infine ringrazio di cuore i genitori con una buona dose di pazienza,Marco Maccione valido aiutante,e Carola Allemandi sempre presente.

Per vedere le foto cliccare qui

IMG_2764

Domenica 22 novembre il Judo Club Inoue ha partecipato con due atleti al Trofeo  città di Alba,i risultati sono stati di notevole valore grazie ai due primi posti con KASHMIRE nella categoria bambini che ha sbaragliato la concorrenza vincendo tre incontri in breve tempo senza particolari difficoltà,e con MYRYAM, nella categoria ragazzi, che ormai non si ferma più,anche ieri tre vittorie su tre prima dello scadere del tempo sfoderando una grinta che le ha permesso di vincere la categoria senza patemi d’animo.Complimenti e grazie ai miei super atleti che mi hanno fatto dimenticare la delusione ingiusta  patita il giorno prima.

Le foto sono visualizzabili cliccando qui

IMG_2758

Ecco,questo è lo sguardo del mio atleta Caruso Lorenzo che oggi ha sfoderato una prestazione all’altezza del suo valore e sfiorando di un soffio la qualificazione per le finali di Ostia.Non posso che fargli i complimenti,ma è innegabile il torto subito nell’incontro decisivo,purtroppo il livello arbitrale ( sia del centrale che dell’assistenza al care system ) non è stato degno del valore del combattimento,sviste,distrazioni e non conoscenza del regolamento.Persone che già nelle gare propedeutiche non sono adeguate ed invece di seguire il collega guardano il cellulare.Ringrazio di cuore ufficiali di gara come Davide Impera ed Antonio Forgillo,e mi domando,ma se non ci fossero stati loro due,cosa sarebbe capitato?Se la situazione rimarrà questo siamo nelle mani del destino.Ma la cosa che più spiace è avere l’atleta di una società che si arrangia piazzando i tatami tutte le volte che c’è lezione,senza spogliatoi con i ragazzi che si cambiano nei corridoi,senza strutture,che combatte e supera atleti di società più blasonate ed arroganti nel pretendere tutto da tutti,che però perde per colpe non sue e per l’inadeguatezza di persone alle quali non farei bagnare neanche le piante grasse.Bravo Lorenzo,sei il mio eroe e pazienza.

IMG_2719

Sabato 14 novembre si è disputata a Giaveno la 5° e penultima prova dei samurai con dei buonissimi risultati conseguiti da quasi tutti i ragazzi,sicuramente con il passare del tempo e più allenamenti nelle gambe i valori stanno venendo fuori,quindi bene così.

Qui di seguito i risultati.

Dragone Tommaso 2°,Gandiglio Giulia 2°,Dragone Leonardo 2°,Rodrigo Picolato e Tronca Leonardo 3 °,Fascia Francesco 2°,Sori Pietro 3°,Chirianu Francesca 3°,De Biasi Lorenzo 2°,Lombardo Marcello 2°,Boggia Marta 2°.

Citazioni particolari per Asia( 1° classificata ) che ha sfoderato una prestazione super con ippon che hanno strappato applausi a tutto il palazzetto,per Myryam ( 1° classificata ) che ha vinto per manifesta superiorità e con prepotenza i primi due incontri,con astuzia la finale.

Peccato per gli assenti,la squadra era composta da 13 elementi con due defezioni all’ultimo istante,con l’organico al completo avremmo sicuramente fatto più punti che ci permettevano di salire in classifica,grazie di cuore a chi si è presentato alla gara ed anche ai genitori che hanno accompagnato i ragazzi,un ringraziamento alla neo cintura nera Allemandi Carola sempre presente,ed al presidente Federica Bezzan valida ed affidabile aiutante durante tutta la competizione.

Concludo dicendo che a inizio gara è stato opportunamente osservato un minuto di silenzio nel ricordo degli attentati di Parigi avvenuti il giorno prima,in seguito è stata annunciata la classifica provvisoria delle sei prove dei samurai ed il Judo Club Inoue per adesso è al decimo posto su più di 30 società,direi che con le poche strutture ed i pochi tatami a disposizione sono stati raggiunti ottimi risultati.

Visualizzate tutte le foto cliccando qui

IMG_2625

Pensate che abbiamo cominciato così,con una bambina bellissima e biondissima di 8 anni che mi ha chiesto se poteva fare la lezione di prova per il corso di Judo.

IMG_2612

Sono passati 10 anni  e,dopo tanti sacrifici e con un esame passato brillantemente la bellissima e biondissima bimba è stata promossa al grado di 1°dan e deterrà per sempre il record nel cuore del suo insegnante Roberto per essere la sua prima cintura nera totalmente creata da lui.Complimenti per i risultati agonistici soprattutto,poi per la continuità di rendimento dimostrata negli anni,adesso sei quasi alta come me ma rimarrai sempre la mia bimba.

Le altre foto sono visibili qui

DSCF0566

Domenica 8 novembre al palasport di Giaveno il Judo Club Inoue ha partecipato con 2 atleti al grand prix riservato alla classe esordienti A.Maccione Marco ha cosolidato la sua leadership nella sua categoria di peso ( 66 Kg ) classificandosi al primo posto e confermandosi il migliore della sua categoria dell’anno 2015.Ha infatti vinto per ippon un incontro contro un avversario ampiamente alla sua portata e sconfitto più volte nelle gare precedenti.Purtroppo non è andata a buon fine la gara per Salman Ali completamente deconcentrato e spiace parecchio perché ha incontrato due  avversari di un livello nettamente inferiore,le potenzialità sono enormi ma non è consì semplice dimostrarlo tutte le volte,bravo comunque e carico per la prossima competizione.

 

Le altre foto della gara si possono vedere cliccando qui

 

gara judo asti 25.10 (120)

Il judo Club Inoue è lieto di comunicare a tutti i suoi tesserati che l’aspirante allenatore Mazzer Roberto è stato promosso al grado di ALLENATORE.

Oggetto: XCVIII Corso Nazionale Allenatore di Judo ( Lido di Ostia/Rm,29 giugno-4 luglio/14-18 settembre 2015 )

Abbiamo il piacere di comunicare che,a seguito del favorevole esito degli Esami sostenuti presso la scuola Nazionale del Lido di Ostia/Rm il 18 settembre 2015,Lei ha conseguito la qualifica di ALLENATORE di JUDO con decorrenza dal 1 gennaio 2016.