Archives

All posts for the month novembre, 2018

dav

Prima la notizia più importante , ovvero è con orgoglio che comunico la qualificazione ai campionati italiani di categoria che si disputeranno ad Ostia il 1 dicembre del mio atleta Pezzuto Emanuel che si è guadagnato la qualificazione con pieno merito sul tatami . E’ incredibile come una realtà piccola come la nostra riesca sempre a portare atleti nella Capitale per le finali nazionali , sempre pensando che la gran parte delle persone credano  che il judo fatto in una scuola sia un ‘attività extra scolastica . Sabato hanno combattuto 9 atleti e si sono ben comportati , così come il mio fedele  aiutante Gabriele ,unico primo posto quello di Francesca che da una buona continuità al lavoro svolto in palestra . La notizia del sabato è finalmente il secondo posto di Asia che perdendo un incontro spero abbia compreso che bisogna lavorare sempre con i piedi per terra . Ad alcuni dei miei atleti dico di usare più gli attributi senza esagerare nelle sceneggiate per dei lievi infortuni . La Domenica per un combattimento fallisce le qualifiche Lombardino , troppo nervoso e poco lucido , sono orgoglioso di lui per gli sforzi fatti nel rispettare la sua categoria di peso , grande atleta . Detto questo mi prendo i meriti per l’obbiettivo centrato anche quest’anno , purtroppo essendo il solo ed unico a tirare avanti la carretta faccio fatica ma alla fine abbracciare uno dei tuoi ragazzi felici per la gara non ha prezzo . Devo recriminare perché io figli non ne ho , mentre ad ogni gara tra passaggi in macchina e tempo passato nel portare tutti a casa le mie giornate finiscono più tardi del solito , ma questi sono meriti che riconoscono in pochi mentre in tanti danno tutto per scontato senza neanche inviare un sms di ringraziamento , come se fosse tutto gratis e dovuto . E’ proprio vero che alcune volte mi rendo conto di essere l’unico a crederci .

Tutte le foto dei due giorni le trovate qui

IMG-20181103-WA0003

Sabato 3 Novembre il Judo Club Inoue ha partecipato con 2 atleti ad un Torneo internazionale di elevata difficoltà non ottenendo dei risultati positivi , purtroppo Salla Denise ( – 57 Kg ) ha raccolto due sconfitte contro valide avversarie e Maccione Marco ( – 81 Kg ) perde contro un avversario battuto più volte , diciamo una giornata storta . Certe sconfitte fanno riflettere e bisogna imparare proprio da quest’ultime per non ripetere gli stessi errori , forse l’asticella era troppo alta per l’inesperienza dimostrata dai miei atleti , pazienza , l’unico modo per migliorare è il lavoro quotidiano sul tatami , adesso un weekend di riposo e poi sotto con la gara dell’anno , le qualifiche ai campionati italiani per gli esordienti B .

Per le foto cliccare qui